Sessione 24: Nuovo giorno nuova regola nuova follia

E’ difficile descrivere la giornata di riposo degli Unti..
Nessuno se ne sarebbe immaginata una più movimentata. Risvegliarsi con una minaccia infida, in un territorio completamente ostile, non è facile. Ma l’animo degli Unti non si rattrista. La loro arte di avventurieri, la loro ricerca continua di informazioni presto chiariscono la situazione. Le Lance Nere è questo il nome di ciò che li tormenta, è per questo che non hanno quiete. Se solo una parte delle voci che hanno sentito fosse vera….

La notte potrebbe portare consiglio, in realtà lo fa spesso… ma non questa notte. Questa notte è nera, questa notte è una notte di tensione, non è fatta per dormire. Abel cosi cordiale ma demoralizzato dal ritorno delle Lance decide di chiudere la sua osteria, lo vuole fare con onore, non lasciandosi alle spalle nessun debito. E’ onesto Abel, ma è un buono, e questa terra non è fatta per i buoni. Non si sveglia più il vecchio Abel, nella notte lo trovate morto assassinato brutalmente.. Ed Artèl vuol fare qualcosa di dignitoso di “onesto” ma rischia di sconvolgere quella che è la serenità sopita di Naxor…

Il loro risveglio è peggiore della notte appena trascorsa, il caos più totale circonda la locanda appena gira la voce della morte di Abel per mano delle Lance Nere.

Ma non è l’ultima sorpresa per gli Unti. Re Rajaat il folle vuole divertirsi questo ultimo giorno e vuole farlo con i finalisti. Borys di Hebe cade sotto la sua follia, e agli Unti spetta la finale del torneo. Una nuova regola inventa il folle, un nuovo ostacolo per i gladiatori del torneo di Naxor. I combattimenti stavolta saranno singoli uno contro uno.
Ed il primo a combattere è Barzok. E’ molto teso il nano roccioso, è solo contro un abile chierico, ma ha la meglio e si difende al limite delle sue forze, con onore. Poi è la volta di Artèl, ma il suo avversario questa volta è davvero temibile, è un elfo barbaro la cui rabbia esplode, minacciosa, potente impazzito dalla sfuggente abilità di Artèl. Ma è letale il buon Artèl, micidiale, più di un ira, più di una furia rabbiosa e abbatte il suo avversario…impietoso. 2 vittorie contro 2 morti.. ma è lungo l’ultimo combattimento del torneo di Naxor.. è folle

4 Risposte to “Sessione 24: Nuovo giorno nuova regola nuova follia”

  1. Barzock Secondo Says:

    lavoro da niente:
    1 vinciamo il torneo
    2 ci prendiamo i draghi/vediamo se ce li danno veramente
    3 ci infiliamo nelle gallerie delle mele marce e facciamo un massacro totale fino alla camera dei tesori
    4 una volta usciti e pieni di poteri e oggetti magici facciamo fuori anche il potente rajaat

    facile no?

  2. abel, detto il pifferaio di Hamelin, è morto invano e atrocemente…. lo hanno anche bruciato quei bastardi!!!!!
    E’ questo che succede quando viene sovvertito l’ordine naturale delle cose: se solo non avessi richiuso la cassa della locanda….!

    Beh! quel che è fatto è fatto…. per favore riempitemi di trappole che mi servono per tirarle ai barbari (mio fratello incluso).

    Ah! un’ultima cosa per favore vinciamo il prossimo combattimento così magari ci danno la vittoria a tavolino e Dakor non è costretto è entrare in campo… ultimamente lo vedo un po’ fiacchino… magari mi capita con un mago che lo rovina per sempre… teniamocelo come riserva!

    ed ora… a la guerre!!! (ma non c’è un postribolo in questo noiosissimo posto?)

    • nn sono fiacco…contro vento si…contro sfiga…così così…ma contro l’accanimento del master no!…

  3. LANCE si scrive senza “I”
    FORZA FULGENSIO CAZZO!!! MA QUANTE NE SAI!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: