Sessione 27: Per un soffio

Le forze stanno per lasciare gli Unti.. le prove di quest’oscura torre hanno ridotto ai minimi termini il morale leggendario degli impavidi Unti di Gradsul.

Varcano in queste condizioni l’ultimo piano della torre di Durlag attraverso la via di fuga celata che Artèl, detto anche coluicheognicosascova, riesce ad inviduare  Un brivido li assale quando di fronte a loro un lungo corridoio sinistro li separa da l’unica via di fuga. Sovrastante la piccola porta si erge imponente una statua spaventosa. Agli Unti occorrono solo pochi istanti per capire che quella che hanno di fronte non è affatto una statua ma un inarrestabile Golem di Pietra. E’ difficile pensare agli Unti come ad una perfetta macchina da combattimento, ma quando la situazione lo richiede, non vi è nome più appropriato. Bagliori di lame fulminee, esplosioni di incantesimi senza limiti ed il gigante che fino a poco fa riposava nell’ombra dell’ultimo corridoio, ora giace distrutto ai piedi della porta.

Vi è solo un attimo di esitazione prima di capire che quello che tanto stanno cercando si nasconde dietro quella porta. Decisi l’attraversano, Artèl in testa, ma come i suoi occhi lesti arrivano a vedere oltre la porta, l’unica e ultima cosa che riescono a cogliere è il baluginare rapido di un incantesimo e una figura piccola, quasi scheletrica, scomparire in un soffio di polvere…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: