Archivio per ottobre, 2011

Sessione 32: Il naga che nega

Posted in Sessioni on 20 ottobre 2011 by barzock

Dal Diario di Barzok

Sfiancati e abbattuti per lo scontro sotterraneo col Basilisco gli Unti si accampano per una notte tra le gallerie messe in sicurezza dalle formidabili trappole di Artèl. Ma qualcuno li osserva nell’ombra e, approfittando della facilità di distrazione di Dakor, trafugano ciò che di più prezioso aveva Artèl nello zaino, forse il l’oggetto più prezioso di tutto il gruppo, il mantello della dimensione eterea.

Solo gli Immortali possono sapere se un giorno il nostro ladro potrà mai perdonare suo fratello per la grave perdita. A nulla è servito seguire le tracce degli infidi Coboldi, se non per scoprire che i nostri Unti sono stati spiati per tutto questo tempo grazie ad una tecnologia strana.

Forse l’arma di Bel Kat è proprio questa, sfiancare gli avversari, dividerli, seminare rancore e malcontento, e forse gli Unti stanno cadendo in questo tranello. E’ così che continua il viaggio tra le  caverne e i mille cunicoli che si diramano per miglia e miglia in ogni direzione, Barzok sembra a suo agio tra queste gallerie così simili alle migliaia di gallerie nascoste nelle montagne dove a combattuto guerre su guerre al servizio del suo vecchio re.

Ormai rassegnati a dover passare al setaccio tutte le strade percorse i nostri Unti si imbattono in una pattuglia di coboldi e successivamente in una bestia orribile col corpo di serpente e il volto di una donna. Davanti a loro si staglia un  Naga.

Annunci

Sessione 31: Sibila il basilisco

Posted in Sessioni on 11 ottobre 2011 by Dungeon Master

Non è il solito problema per gli Unti, non è la selvaggia furia di un orco, o la corrosiva acidità di un drago verde.. quello che hanno di fronte è la leggendaria vista di un basilisco.

“Enorme” si erge sopra gli avventurieri ignari delle sue potenzialità. La sua vista potrebbe fermare per sempre l’impetuosa forza degli Unti.

Ma incredibilmente resistono,  senza paura, incoscenti. Barzok “il cortese” protegge i suoi compagni cerca di fronteggiare questo essere imponente e lascia che siano i colpi di Fulgensio e di Artèl a quietare l’ira del basilisco. Hanno cosi la meglio sul basilisco. Ma non è l’unico sconfitto di questo combattimento, c’è un Unto che più che unto sembra appannato… irriconoscibile dai propri compagni… e soprattutto irriconoscibile dal suo drago… Proprio lui che dovrebbe essere la punta dirompente del gruppo, la lama devastante della compagnia… e cade in un oblio di vergogna e tristezza…

Vergogna e tristezza per un barbaro sono inimmaginabili… lui che si nutre di orgoglio e che beve fierezza… Lui Dakor che fino a ieri era l’orgoglio degli Unti…

Sessione 30: Sottoterra il caos

Posted in Sessioni on 6 ottobre 2011 by Dungeon Master

E’ difficile pensare che sia stata una scelta giusta quella di entrare in questa miniera apparentemente inestricabile. I pensieri si affollano nelle menti dei valorosi Unti e il dubbio di una scelta errata li assale ogni momento che passa. Ma è l’unica strada che abbia un senso, gli attacchi dei folli draghi verdi sono insostenibili a questo ritmo…

A poco servono le scuse di Stella ed in cuor suo anche Artèl dubita della bontà del suo suggerimento. Davanti a loro solo il buio ed un incredibile e fetido odore che non lascia presagire nulla di buono…

Sessione 29: Amico Drago, nemico Drago

Posted in Sessioni on 5 ottobre 2011 by Dungeon Master

Il ritorno dei fedeli draghi non è privo di sorprese… Stella il raro drago d’oro non sembra più quella di una volta, sembra sempre stanca, triste..qualcosa non va nei suoi occhi. Lamaergento sembra confuso.. fiero come sempre ma confuso. E Kador un tempo forte e robusto appare ora mansueto ed indebolito. Ma è quello che manca che crea più problemi di quello che invece è presente. Due draghi non tornano insieme al gruppo che era partito per indagare, per scoprire, per capire cosa si poteva fare per aiutare gli Unti di Gradsul.

Icewings e Furente non sono più tornati.. Continua a leggere

Sessione 28: Le lettere di Bel Kat

Posted in Sessioni on 3 ottobre 2011 by Dungeon Master

.. Vuota è la stanza che si trovano di fronte.. C’è qualcosa di strano che permea quest’aria, qualcosa di magico. Nella stanza ormai vuota, gli Unti trovano degli appunti, delle vecchie lettere una cartina con un villaggio segnato.. dalle lettere riescono ad estrapolare diverse conversazioni tra il famigerato Bel Kat e lo sconosciuto abitante di questa torre. Si parla di una ultima roccaforte, di un luogo irraggiungibile su nel freddo nord alle pendici delle montagne di Icewind Dale, in una zona chiamata Daker.

Con questa scoperta in mano gli Unti di Gradsul cercano un ultima uscita da questa torre oscura. Appena fuori si lasciano accogliere dal caldo abbraccio del sole, una sensazione gradevole dopo i giorni di umida solitudine in quella torre malefica…

Con l’abbraccio del sole tornano anche gli amati draghi…ma qualcosa non va…